Pigozzo
Bisogno di Assistenza?
(+39) 0425 930511

Produzione cdr con motori Torc

Nuova tecnologia VECOPLAN per macchine di triturazione     VECOPLAN ha concepito insieme con un fabbricante di motori un motore speciale di alta coppia, unico nel suo genere, atto per trituratori. Questo motore sopprime meccanismi azionatori tali come mezzi a cinghia, turbo-giunti, ingranaggi ecc. I materiali da triturare hanno delle caratteristiche molto diverse in quanto […]

Nuova tecnologia VECOPLAN per macchine di triturazione

 

 

VECOPLAN ha concepito insieme con un fabbricante di motori un motore speciale di alta coppia, unico nel suo genere, atto per trituratori.
Questo motore sopprime meccanismi azionatori tali come mezzi a cinghia, turbo-giunti, ingranaggi ecc.
I materiali da triturare hanno delle caratteristiche molto diverse in quanto a durezza, tenacità, umidità, densità e dimensioni. Inoltre, lo stato degli utensili di taglio è diverso (tagliente/ottuso). A seconda del trattamento, si chiede qualche volta  che il trituratore abbia anche funzione di dosatore.
I mezzi di comando  devono soddisfare dunque delle diversificate esigenze assai elevate. Non c'è altro sistema convenzionale di comando  in grado di reagire in modo cosi sensibile, dinamico e rapido a queste esigenze  come il nuovo motore ad alta  coppia.

Ecco i singoli effetti:
I giri del rotore determinano sostanzialmente la portata:
I giri del rotore sono regolabili da 0 a circa 350 (420). Durante l'avvio, il motore di comando è specialmente potente e raggiunge fino al triplo del momento nominale.
Essendo regolabili  i giri del rotore, va ad aumentare la portata delle macchine di triturazione del 50 al  100 %.

Limitazione di corrente
Il limite di corrente per l'azionamento principale è selezionabile e regolabile liberamente e determina anche la coppia  di rotazione del motore.
I vantaggi che ne risultano sono:
Azionamenti diretti del tipo  convenzionale necessitano fino a 7 volte la corrente nominale  in caso di sovraccarico dell'azionamento o blocco del rotore.
Se è stato incorporato un turbo-accoppiamento, la corrente di cresta si trova nell'ambito dei millisecondi con circa 5 volte la corrente nominale durante un tempo di circa 5 secondi a doppia corrente nominale.
In caso di connessione stella triangolo, si necessita anche  dalla rete di alimentazione il doppio della corrente nominale durante l'avvio.
Tale situazione fa insorgere  spesso il sovraccarico del collegamento elettrico, fa fondere i fusibili  e fa salire il prezzo della corrente elettrica  se tale prezzo è orientato al prezzo delle creste (accordo con la società distributrice).
Se si vuole evitarlo ciò significa inversamente che dovrà installarsi soltanto la metà potenza motore di una macchina di triturazione ad un valore di assorbimento elettrico specificato.

 

 

Vedi il depliant

INFO E CONTATTI


Pigozzo Francesco
Via Casalveghe, 51
45100 Concadirame (RO)
0425 930511
0425 930503
info@pigozzo.it

FIERE ED EVENTI






Se cerchi Biotrituratori e compattatori visita il nostro sito
www.pigozzoambiente.com